Al tuo fianco in cucina

La filosofia ed i piccoli consigli per grandi risultati.

 

Senza definire le singole parole, un uomo non potrà mai capirne i più intimi significati. Tanto meno potrà esprimere nella quotidianità le "sfumature" di un concetto, sulle quali si basa la passione per la professione che svolge.
Per noi, l'arte della Cucina e della nostra Professione sono e devono essere l'uno il prosieguo dell'altro. Per questo motivo citiamo due definizioni distinte del termine cucina, che sono l'una il completamento dell'altra.

Una definizione da vocabolario del termine cucina:
"È l'insieme delle preparazioni e delle cotture di cibi fatta secondo particolari modalità, secondo tradizioni locali o familiari".

 

La definizione più filosofica per Colombo la Macelleria, cerca di coincidere con:
"La fusione in un'unica sfera sensoriale delle percezioni di sensi distinti".

Per cogliere l'essenza di questo concetto, provate a pensare il messaggio che può passare attraverso sapori, profumi, sensazioni tattili (come consistenze e temperature), sensazioni visive (come il contrasto dei colori dei diversi ingredienti) e, in una certa misura, anche suoni.

Questo permetterà loro di divulgare il verbo: Mangiar sano è salutare, e fa bene anche allo spirito